• In una lezione di Body Pump si parte da un lavoro principalmente anaerobico, che tende a sfruttare la forza massimale del muscolo che immediatamente va sotto sforzo anche a causa della produzione di acido lattico. Quest’ultimo provoca un’immediata sensazione di spossatezza. Solo in un secondo momento e grazie all’allenamento vero e proprio ma soprattutto continuato, che si entra nella fase aerobica di lavoro che consente si sopportare maggiormente gli sforzi effettuati per il lavoro precedente. L’allenamento porta ad un miglioramento delle fasce muscolari in toto, ed inoltre anche l’apparato cardiovascolare ne trae grandissimi vantaggi.